Registrazione in locale. Visualizzazione centralizzata. Gestione in remoto.

Sfide

Video surveillance is essential for security, and active monitoring of that surveillance is necessary to manage risks. We asked professionals about their organizations' use of this technology, and found the vast majority of business are underutilizing surveillance and monitoring.

Download PDF
Record Locally. View Centrally. Manage Remotely.


forbes 58percent

Come Forbes Insights ha rilevato in una studio recente, molte organizzazioni sottoutilizzano la videosorveglianza per le loro attività*. La maggioranza delle organizzazioni intervistate (58%) ha affermato che coprono meno della metà dei loro beni di grande valore con la videosorveglianza; non sorprende che, aziende con beni ampiamente distribuiti, come centrali elettriche e ripetitori per cellulari ubicati in remoto, affrontino determinate sfide proteggendo la maggior parte dei loro beni con la videosorveglianza.

In base al medesimo sondaggio, gran parte degli intervistati che utilizzano sistemi di videosorveglianza (66%) dichiara che, per quanto riguarda le sedi o le strutture in cui viene impiegata la videosorveglianza, meno della metà sono monitorate in modo attivo da personale addetto alla sicurezza. Il motivo principale che impedisce un monitoraggio maggiore è l'efficienza in termini di costi (52% degli intervistati).

I recenti miglioramenti nelle tecnologie video digitali consentono di risolvere i problemi della convenienza e del costo del monitoraggio attivo, nonché di affrontare i problemi della larghezza di banda per i siti remoti. Dotare di maggiore intelligenza telecamere e dispositivi nell'area perimetrale della rete può contribuire a garantire l'accesso ai dati video desiderati in maniera tempestiva.

* "Executive Briefing: Underutilizing Security," Forbes Insights, July 2015, in association with Avigilon


forbes industry concerns

Addressing the Challenge of Remote Sites

Video surveillance can be a very effective way of securing and managing dispersed and remote assets. By providing immediate "eyes on" any remote site, centralized personnel can respond to security threats and even operational issues quickly and appropriately. However, simply having the cameras available is not enough, because streaming all that video to a centralized location is at best a waste of resources, and may not be possible at all.

Streaming video across long distances can be problematic and costly. Beyond the obvious question of bandwidth limitations, intermittent increases in latency or drops in throughput quickly lead to lost data. Keeping the recording as close to the cameras as economically viable drastically reduces the opportunity for data loss. When coupled with greater intelligence at the edge through video analytics-enabled cameras, this approach offers opportunities to significantly reduce the amount of data that needs to be sent to a central location in the first place.

Il software di video analisi analizza un flusso video per comprendere ciò che sta accadendo in una scena. In genere, la video analisi viene utilizzata per avvisare il personale addetto alla sicurezza di eventi che potrebbero richiedere un intervento, riducendo la necessità di monitorare costantemente tutte le telecamere. La video analisi può anche fornire l'intelligenza necessaria per ridurre i requisiti di archiviazione e larghezza di banda. La video analisi eseguita sulla telecamera o in prossimità di essa consente di analizzare tutti i video e di applicarvi come tag dei metadati, quindi di effettuare lo streaming su un videoregistratore locale che determina in modo intelligente se registrare in base agli eventi live. Ciò diminuisce notevolmente la quantità di immagini registrate, riducendo le esigenze di archiviazione e larghezza di banda senza perdere i dati critici. Inoltre, quando un investigatore remoto deve eseguire ricerche nel video, i metadati possono essere consultati, recuperati e presentati all'utente molto rapidamente, così che solo il video essenziale debba essere recuperato e trasmesso su una lunga distanza.


IFSECNewsletterHDProNEW
Avigilon H4 Pro 7K Camera

Ultra-high resolution cameras provide great coverage of vast areas, reducing total camera count while still providing enough detail for identification purposes. But ultrahigh resolution cameras increase the challenge for bandwidth and storage management, particularly in remote sites with limited information technology resources. Avigilon's High Definition Stream Management (HDSM)™ technology coupled with a local recording server makes it possible to deploy cameras with very high resolution even in remote sites with limited bandwidth. Because HDSM technology ensures that only the appropriate resolution and portion of video is transmitted from the server to the viewing client (in both live and recorded video), a centrally located investigator can efficiently view video from any Avigilon camera: from 1–30 MP (7K), all can be viewed over a connection with limited bandwidth.


920x2 greyline
H4 ESProduct FamilyHigh ResCropped

The H4 Edge Solution (ES) Camera Line

The H4 ES camera line from Avigilon combines high-definition imaging, self-learning video analytics, network video recorder functionality, and embedded Avigilon Control Center (ACC)™ video management software to create an all-in-one surveillance solution.

The H4 ES Camera line records video directly to an on-board solid state drive, eliminates the need for a separate network video recorder, reduces installation and system costs, and combines Avigilon's patented High Definition Stream Management (HDSM)™ technology and Idle Scene Mode technology.


ACC ES HD RecorderFront 240x160

ACC Edge Solution (ES) HD Recorder

Designed for organizations with multiple sites and critical assets requiring protection and monitoring, the ACC ES HD Recorder eliminates bandwidth issues for centralized monitoring of remote sites by storing video locally near the camera so you can easily view it remotely from your central location.


920x2 greyline
“The system administrator has a holistic view of the entire system and can verify that each device is functioning as intended. If a problem should occur, it is easy to remotely troubleshoot the issue.”

Managing a Large Number of Remote Devices

To enable the secure and continuous operation of the whole system, each device must receive regular updates to its firmware. With hundreds or even thousands of devices on the network, managing updates of each device individually can quickly become a problem. Every update of the recorder software is engineered to update the cameras attached to the recorder by packaging the latest firmware for each model of Avigilon camera with every server update. System administrators can remotely deploy and manage recorder software updates from a single, central location and automatically cascade updates to all the individual devices. This enables system administrators to quickly update the entire system at once, making it easier to keep the system healthy.

Per garantire la privacy delle persone che vengono sorvegliate e non violano la legge, è necessario gestire i diritti di accesso e le autorizzazioni di sistema di coloro che possono visualizzare il video. Sistemi con migliaia di dispositivi avranno spesso centinaia di utenti. Se l'accesso a ogni dispositivo o ogni sito deve essere gestito singolarmente, mantenere aggiornati i privilegi e i ruoli utente è un'attività amministrativa molto onerosa. È essenziale garantire che i diritti di accesso delle persone vengano appropriatamente aggiornati quando passano a posizioni differenti in un'organizzazione o rimossi immediatamente quando la lasciano. Avigilon permette agli amministratori di gestire i privilegi e l'accesso utente a livello centrale per tutti i siti e i dispositivi e consente la delega di responsabilità per l'amministrazione in base a linee regionali o di altro tipo, al fine di assicurare che tale attività onerosa non ricada su un singolo individuo.

Inoltre, Avigilon consente agli utenti di accedere ai siti e ai dispositivi richiesti in modo rapido ed efficiente, anche in un sistema distribuito di grandi dimensioni. Gli utenti possono trovare e accedere ai siti richiesti con il minimo sforzo, in modo che possano vedere le informazioni importanti organizzate in modo logico, indipendentemente dalla configurazione fisica di registratori e telecamere nei vari siti.


Changing the Cost Model for Monitoring Remote Sites

Le soluzioni di Avigilon possono migliorare la sicurezza dei siti remoti, mantenendo un ottimo rapporto costo-efficacia in molti modi. Mediante le nostre telecamere con risoluzione ultraelevata, è possibile coprire un'area maggiore con un numero minore di telecamere, riducendo i costi di installazione, licenze e manutenzione. In combinazione con la nostra tecnologia HDSM 2.0 e la nostra capacità di registrare nell'area perimetrale della rete, sarà possibile incrementare la risoluzione delle immagini e ridurre al minimo i requisiti e i costi relativi ad archiviazione e larghezza di banda. E con la video analisi incorporata, un solo operatore è in grado di monitorare un numero di schermi 10 volte maggiore, ottimizzando il carico di lavoro e le capacità del personale addetto alla sicurezza. Quando le guardie sono in pattuglia, secondo la Legge di Murphy accadrà qualcosa proprio nel punto in cui le guardie non ci sono. Grazie alla video analisi e al monitoraggio remoto, si dispone del potenziale per ridurre i costi contribuendo a garantire al tempo stesso che il personale addetto alla sicurezza non perda mai nulla di vista.


forbes solution

Conclusioni

Esistono molte problematiche legate alla sicurezza di più siti remoti. L'utilizzo del personale addetto alla sicurezza è di solito troppo costoso. La videosorveglianza può essere problematica a causa di risorse IT inadeguate nei siti remoti, il che può limitare la capacità di visualizzare e registrare dati video. E in caso di molti siti remoti, il numero di dispositivi e la complessità del sistema possono creare problemi legati all'amministrazione e alla manutenzione del sistema, anche per gli utenti che tentano di visualizzare i dati desiderati. Avigilon risolve questi problemi con un sistema di sicurezza end-to-end che incorpora telecamere con definizione ultraelevata, video analisi e videoregistratori che operano nell'area perimetrale della rete. Il sistema è stato progettato per ridurre i requisiti di archiviazione e larghezza di banda diminuendo al tempo stesso i tempi di amministrazione e manutenzione. Complessivamente, il sistema Avigilon offre tutte queste funzioni economicamente vantaggiose per proteggere tutti i beni, indipendentemente dalla loro distanza.



Glossario

Versione ACC L'ultima versione di ACC è stata testata con la telecamera. Questo implica anche il supporto per le versioni successive di ACC se non diversamente indicato in modo specifico.
Ingresso audio Le trasmissioni audio vengono ricevute dalla telecamera.
Uscita audio L'audio viene inviato all'altoparlante collegato alla telecamera.
Ricerca automatica Viene eseguita la ricerca automatica dell'indirizzo IP della telecamera quando viene collegata in un ambiente LAN.
Tipo di compressione Vengono descritti i tipi di codifica supportati per la telecamera.
Tipo di connessione Viene descritto il tipo di driver del dispositivo utilizzato. Nativo si riferisce al driver del dispositivo specifico del produttore.
Correzione della distorsione La distorsione nel client viene corretta nelle telecamere fisheye o panoramiche.
Ingresso digitale La telecamera riceve ingressi relè o digitali.
Uscita digitale Vengono attivate le uscite relè o digitali collegate fisicamente a una telecamera.
Movimento Viene visualizzata rapidamente l'eventuale disponibilità della registrazione del movimento per la telecamera.
Configurazione movimento Viene configurato il rilevamento movimenti all'interno di ACC Client.
Registrazione movimento Viene fornito il supporto per la registrazione basata sul movimento.
PTZ Viene visualizzata rapidamente l'eventuale disponibilità della funzionalità PTZ per la telecamera.
Controllo PTZ Viene gestito il movimento PTZ di base.
Modelli/Tour PTZ Si tratta della possibilità di creare e attivare i modelli o i tour PTZ, in base al supporto della telecamera.
Preimpostazioni PTZ Vengono create e attivate posizioni preimpostate PTZ.
Tipo di unità Viene indicato il tipo di telecamera.
Verificato da Si riferisce all'organizzazione che ha testato la telecamera e ne ha segnalato le funzionalità.
Firmware verificato Specific firmware version tested.
Produttore Blah
Modello DS-2DE2103
Tipo di connessione ONVIF
Tipo di unità Telecamera PTZ IP
Compression Types H.264

  • Versione ACC
  • Modello DS-2DE2103
  • Tipo di connessione ONVIF
  • Produttore Blah
  • Produttore Blah
  • Produttore Blah
  • Produttore Blah
  • Produttore Blah
  • Produttore Blah
  • Produttore Blah
  • Produttore Blah
  • Produttore Blah

Verificato da:

Vendor
Scarica il rapporto sul test